VUOI PUBBLICARE UN ARTICOLO SU KOIMANO?Contattaci

Barber Babes, clienti serviti da un barbiere donna in topless


image_pdfimage_print


Barbiere donna aperto a Brisbane, sta facendo affari d’oro un negozio dove i clienti vengono serviti da parrucchiere in topless o al massimo solo in lingerie. Si tratta del Barber Babes, e il suo slogan è “The Breast Barber’s In Brisbane”, un gioco di parole tra “best” (migliore), e “breast”, che invece vuol dire “seno”.

Per quanto vestite in modo succinto, le parrucchiere che lavorano lì sono perfettamente qualificate, spiega Jasmine Robson, la titolare. “Qualcuna lavora anche come lap-dancer, ma non certo mentre sono qua. Sono molto serie sul lavoro e non lo prendono superficialmente”, racconta.

L’idea è nata dalla constatazione che molte ballerine sarebbero parrucchiere diplomate, e quindi è nata l’idea di dare loro uno spazio dove esercitare la professione per cui sono titolate.

Il successo è stato enorme, con clienti di ogni tipo: dagli uomini d’affari, ai musicisti, ai minatori. E anche alle donne. Ci sono clienti che arrivano addirittura dal Townsville, a 1.200 km di distanza.

Il mestiere del barbiere donna ha avuto le sue difficoltà

Ovviamente, il servizio ha sollevato anche delle polemiche da parte di chi lo considera una forma di “oggettificazione” del corpo femminile:

È il passaggio nel mainstream dell’industria del sesso”, protesta ad esempio Melinda Liszewski dell’associazione Collective Shout.

E’ risaputo che nel mondo va di moda lavorare sulla capigliatura e dopo aver visto come accalappiare gli uomini anche calvi a tagliarsi i capelli guardate cosa si sono inventati per gli animali.

Fonte:

Riferimento:

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll Up