Koimano Logo
Settembre 9, 2016
materia-cerebrale-diminuisce-con-il-sovrappeso-e-lobesita

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Materia cerebrale, diminuisce con il sovrappeso e l’obesità. Più sei grasso, meno cervello hai. E non si parla di capacità cognitive o di intelligenza: il sovrappeso e l’obesità diminuiscono la materia cerebrale, e la sostanza bianca in particolare. E questo comporta un cervello di circa dieci anni più anziano rispetto ai coetanei normopeso.

Materia cerebrale, diminuisce con il sovrappeso e l’obesità. La sostanza bianca del cervello, si assottiglia in maniera  più rapida nelle persone sovrappeso

A rivelarlo è uno studio delle prestigiose università di Yale e Cambridge, riportato da Focus. Secondi gli scienziati, la sostanza bianca del cervello, ovvero l’insieme di fasci di fibre nervose che collegano le varie aree cerebrali, che diminuisce naturalmente con l’età, si assottiglia in maniera molto più rapida nelle persone sovrappeso. E questo comporta uno stato più vecchio del cervello, ma non si sa ancora se il grasso in eccesso sia causa o effetto della riduzione della materia cerebrale:

“Può darsi che i geni responsabili dell’obesità siano anche responsabili della riduzione del cervello; o che un cambiamento a livello del cervello porti a mangiare oltre misura”, ha spiegato Lisa Ronan, a capo dello studio.

Insomma, se non lo volete fare per la taglia in meno da sfoggiare la prossima estate, mangiate meno per il benessere del vostro cervello.

Fonte