bici elettrica

bici elettrica Pro e contro

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Vi piacerebbe acquistare una bici elettrica ma non siete ancora convinti di quanto possa realmente essere vantaggioso?

Partiamo dal presupposto che le e-bike sono mezzi molto diversi rispetto alle bici tradizionali: detengono infatti un motore, che si attiva nel momento in cui si inizia a pedalare, una batteria (generalmente a litio) e dei sensori che permettono un uso ancora più maneggevole.

La bici tradizionale, invece, si muove attraverso il movimento delle nostre gambe ma può essere sempre elettrificata attraverso l’uso di un kit pedalata assistita.

Ma quali sono i pro e i contro di una bici elettrica? Scopriamolo.

Bici elettrica: pro

bici elettricaI pro di una bici elettrica sono davvero tanti: innanzitutto permette di muoversi senza inquinare l’ambiente eccetto per il ciclo di recupero della batteria.

Difatti, motore e batteria non emettono nessun tipo di gas pericoloso o dannoso alla salute.

Poi, permettono di percorrere diverse tipologie di strade, da quelle pedonali a quelle a traffico limitato, proprio perché le e-bike vengono considerate bici e non ciclomotori.

Un altro vantaggio è che può essere utilizzata da tutti, dai giovani che vogliono divertirsi e fare una passeggiata all’aria aperta, agli anziani che desiderano fare movimento senza affaticarsi troppo.

Inoltre, le e-bike possono essere usate anche come terapia per affrontare e risolvere eventuali infortuni o problemi muscolari.

Possono essere utilizzate sia in campagna che in città, per andare a lavoro oppure per fare un giro in compagnia di amici.

Sono versatili, comode, maneggevoli e soprattutto permettono una guida molto più pratica grazie alla presenza del motore e della batteria.

Da non dimenticare che aiutano anche la percorrenza di difficoltose salite: ogni volta che si sale con una bici, il motore si attiva al fine di rendere il tratto di strada molto più agevole.

Bici elettrica: Contro

La bici elettrica ha uno svantaggio molto importante: il prezzo.

È sicuramente molto più costosa rispetto alla tradizionale, in quanto detiene in più dei componenti elettrificati.

Il prezzo d’acquisto di una e-bike perlomeno decente si aggira intorno ai €1.000 ma può anche aumentare se si sceglie di comprare modelli di un certo livello.

Tuttavia, il costo si ammortizza in seguito, nel momento in cui si risparmia con carburante e manutenzione.

Articoli correlati