Koimano Logo
Novembre 15, 2016
Sigaro di Winston Churchill

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Sigaro di Winston Churchill che l’ha fumato a metà. È stato venduto all’asta per 527 euro

LONDRA – Un sigaro fumato per metà e appartenuto all’ex primo ministro Winston Churchill è stato venduto all’asta per 365 sterline (circa 527 euro) dalla società Outhwaite and Litherland. Il sigaro era stato fumato dal celebre politico inglese quando era arrivato a una conferenza del Partito Conservatore a Blackpool, il 14 ottobre 1950.

All’epoca Churchill era il leader dell’opposizione. Quando il politico inglese ha fatto capire che non avrebbe potuto terminarlo nella sala della conferenza dove stava per fare un discorso, Churchill ha spento il sigaro e lo ha dato a un poliziotto che si trovava vicino a lui. L’agente l’ha conservato come souvenir di famiglia per poi decidere di fargli finire la sua gloriosa carriera in un’asta. L’anno scorso un scatola di sigari appartenente al grande politico britannico è stata venduta all’asta per 8.700 sterline (circa 12.500 euro).