VUOI PUBBLICARE UN ARTICOLO SU KOIMANO?Contattaci

Sunstone la bussola usata dai vichinghi per navigare nella nebbia


Sunstone era ricavata da un cristallo minerale

I vichinghi usavano uno speciale cristallo, noto come ‘sunstone’ (in italiano, feldspato avventurinato) per navigare i mari ammantati di nebbia. A rivelarlo, una ricerca della Eotvos University di Budapest, pubblicata sulla rivista Proceedings of the Royal Society. Provando la pietra nel Mar Glaciale Artico, i ricercatori ungheresi hanno scoperto che questa poteva fornire la posizione del sole anche in avverse condizioni meteorologiche.

Gli studiosi hanno registrato la polarizzazione – ossia il modo in cui i raggi di luce mostravano diverse proprietà secondo l’angolo con cui colpiscono il minerale – per un mese nel Mar Glaciale Artico.

La polarizzazione non può essere apprezzata ad ocsunstonechio nudo, ma occorrono appunto cristalli birifrangenti come le sunstone. I raggi di luce che battevano sulle sunstone si spezzavano variamente in base alla posizione del Sole. Proprio queste potrebbero dunque essere state utilizzate dai Vichinghi per esplorare parte dell’Europa, Groenlandia, Islanda e Russia.

Sunestone, la photo Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.

LASCIA UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Sunstone la bussola usata dai vichinghi per navigare nella nebbia


TAG:


LASCIA UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll Up