Koimano Logo
Dicembre 6, 2016
Come cacciano le balene, svelata la strategia

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come cacciano le balene? Riescono ad “imprigionare” le prede in una colonna di bolle d’aria che utilizzano come una sorta di “rete” che intrappola i pesci.

Uno scienziato britannico è finalmente riuscito a svelare come cacciano le balene: alcune specie di questi mammiferi riescono a catturare grandi quantità di pesci disponendosi in un cerchio e creando una colonna cilindrica di bolle d’aria per risalirvi poi dentro con la bocca spalancata.

La scoperta è stata fatta da Tim Leighton dell’Istituto di Ricerca del Suono e della Vibrazione dell’università britannica di Southampton, secondo il quale i pesci non riescono a scappare da questa colonna poiché rimangono intrappolati da forti segnali acustici emessi dalle balene.

Come cacciano le balene, svelata la strategia 1
bolle in risalita

Secondo Leighton, infatti, i mammiferi userebbero il suono per spaventare i pesci e tenerli all’interno della colonna. Lo scienziato ha spiegato che i segnali acustici emessi dalle balene vengono rallentati dalle bolle d’aria e rimangono quindi tra le pareti di questa barriera virtuale.

”Credo che quello che accade – ha spiegato Leighton – è che mentre le megattere producono questa rete, emettono anche un suono molto alto e spaventoso. Dato che questi suoni restano intrappolati nelle pareti del cilindro i pesci rimangono all’interno del “recinto”, cioè nella regione più silenziosa e non si avvicinano al suo perimetro”.

Secondo il ricercatore, l’effetto acustico delle bolle potrebbe avere implicazioni militari: le bolle potrebbero essere usate per ”nascondere” oggetti (come le mine) da scandagli acustici.

Fonte