Penna-matita, permette di lasciare su carta un segno senza tempo - KOIMANO
VUOI PUBBLICARE UN ARTICOLO SU KOIMANO?Contattaci

Penna-matita, permette di lasciare su carta un segno senza tempo


Penna-matita. La matita, come la penna, è uno di quegli oggetti che vediamo come immutabili. È vero, possono cambiare fogge e colori, ma alla fine sono sempre uguali a se stessi. Eppure, a 117 anni dalla nascita del padre della penna sfera, Ladislao José Biro, ecco che Pininfarina lancia Aero, la penna-matita che non finisce mai.

Penna-matita che consente di scrivere e disegnare senza preoccuparsi di ricariche e cartucce

 La punta scrivente è in Ethergraf, una lega di metalli ideata da un’altra azienda italiana, la Napkin, che consente di scrivere e disegnare senza preoccuparsi di ricariche e cartucce.
“Senza utilizzare grafite né inchiostro permette di lasciare su carta un segno senza tempo, morbido come la prima, ma indelebile come il secondo”, dicono da Pininfarina.

La firma del designer italiano emerge dalla forma affusolata, dal corpo cavo realizzato in alluminio aerospaziale e forgiato secondo il principio di torsione, così da fornirgli linee che evocano il simbolo dell’infinito. C’è poi la basetta in cemento a rendere più elegante il tutto creando un interessante contrasto.

Insomma, una bella idea tutta italiana per chi apprezza ancora le gioie della scrittura e il bello è che non costa una fortune. La si trova infatti già in vendita a 120 euro.

Fonte

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll Up