VUOI PUBBLICARE UN ARTICOLO SU KOIMANO?Contattaci

Vincere le elezioni. I bimbi delle elementari le predicono negli USA dal 1968 in modo corretto


Chi riuscirà a vincere le elezioni? C’è una scuola elementare a Yorktown Heights, New York, che dal 1968 simula le votazioni per eleggere il Presidente degli Stati Uniti pochi giorni prima delle vere elezioni e i risultati sono sempre stati quelli che effettivamente si sono verificati.

Ogni quattro anni, i bambini di questa scuola elementare prevedono magicamente chi sarà il vincitore delle elezioni presidenziali degli Stati Uniti.

È stato nel 1968 che è iniziata la tradizione: un insegnante ha pensato di fare un gioco, lungo qualche mese, che consiste nel far conoscere ai bambini i due candidati alla presidenza – candidato A e candidato B – e spiegare loro, chiaramente in modo molto semplice, le politiche e gli argomenti di cui trattano solitamente. A pochi giorni dalle elezioni, i bambini simulano di andare a votare e da sempre i risultati sono gli stessi delle vere elezioni.

Secondo i bimbi a vincere le elezioni sarà…

Quest’anno i bambini hanno votato per Hillary Clinton, che ha vinto con una percentuale del 52% (277 voti), contro il 43% (230 voti) di Donald Trump. La preside Moore crede che l’eterogeneità dei bambini della scuola possa essere parte del motivo per il quale le loro votazioni rispecchiano sempre quelle vere:

“Abbiamo gruppi minori, studenti che parlano inglese come seconda lingua, figli di impiegati, figli di operai. Potrebbe essere una rappresentanza della nazione”.

Non ci rimane che aspettare per sapere se i bambini ci avranno azzeccato anche questa volta!

Vedi il filmato

fonte

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll Up