Koimano Logo
mercoledì, 1 Febbraio, 2017
Ultima modifica:

Pulizia dei vetri, ecco il vetro che si pulisce da solo

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Pulizia dei vetri. Il vetro idrofobo e autopulente è un importante brevetto italiano che si ispira alle foglie di loto le quali, con la loro particolare rugosità superficiale, non consentono all’acqua di accumularsi, ma la fanno scivolare via.

Sottili film ceramici hanno consentito la realizzazione di questi vetri, che allo stesso tempo sono in grado di condurre l’elettricità e riflettere il calore. Il rivestimento in ceramica viene depositato con uno spessore di poche decine di nanometri (un miliardo di volte più piccolo di un metro),  ed è in grado di modificare profondamente il comportamento dei materiali.

Pulizia dei vetri. Le superfici non si sporcano e vengono protette dall’ossidazione

Grazie a questo rivestimento le superfici non si sporcano e vengono protette dall’ossidazione; non viene permesso l’accumulo di acqua e la formazione del ghiaccio, ed è ridotto l’attrito nel movimento in acqua. Le applicazioni possono essere svariate, sia nei campi dell’edilizia che dell’industria navale ed aeronautica.

Maria Sole Rossi