VUOI PUBBLICARE UN ARTICOLO SU KOIMANO?Contattaci

Contatti con fantasmi? Metà dei cittadini britannici sostiene di averne avuti


Contatti con fantasmi? Lo studio è stato effettuato con lo scopo di scoprire quante persone hanno creduto o credo nelle “attività paranormali” e quante di queste avrebbe persino pagato per vedere un chiaroveggente. Il risultato a sorpresa ha evidenziato che 82 per cento dei britannici crede nel soprannaturale.

Più di due terzi (68 per cento) ha dichiarato di aver sperimentato un qualche tipo di evento soprannaturale e più della metà (56 per cento) ha detto che aveva ricevuto un segno da un caro defunto trapassato.

I ricercatori VoucherCodesPro hanno voluto capire quanti britannici credono nel paranormale e se sarebbero disposti a pagare per comunicare con i loro parenti morti o persino una celebrità scomparsa.

Quando hanno chiesto agli intervistati di rivelare le loro esperienze paranormali passate, quasi un terzo (31 per cento) ha detto di aver visto o sentito una presenza di un fantasma. Ed il 16 per cento crede che i propri cari trapassati in qualche modo li protegga dai problemi della vita.

Nick Swan, fondatore e CEO, ha dichiarato:

“E ‘sorprendente vedere quante persone affermino di aver visto i fantasmi o credano nel paranormale, lo posso sicuramente capire perché con il crescente utilizzo di internet, ora è facile condividere le proprie esperienze con i fantasmi con altri fans del paranormale. Credo che queste storie alimentano il nostro interesse verso l’ignoto.”

I partecipanti sono stati anche interrogati sulla loro posizione dell’industria psichica e sulla sua crescita. Poco più di un terzo (34 per cento) ha detto che avrebbero pagato in contanti un sensitivo per cercare di comunicare direttamente con un defunto. E l’11 per cento ha ammesso di averne già visto uno. Infine si è scoperto che l’importo medio che sarebbero disposti a pagare per una visita psichica è di 65  sterline, circa 92 € al cambio attuale.

Signor Swan ha aggiunto:

“Ho trovato interessante vedere quante persone potrebbero arrivare a pagare per vedere un sensitivo, ed alcuni hanno detto addirittura di averlo già fatto. E’ bello che la gente trovi soddisfazione di questi incontri, tuttavia bisognerebbe essere cauti quando si paga qualcuno per fare da tramite. Qisogna assicurarsi di non aver a che fare con un truffatore, guardate le recensioni degli altri utenti e costi medi su internet prima di farsi prendere la testa.”

L’azienda ha intervistato un totale di 2.952 adulti britannici di età compresa tra 18 65 anni.

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll Up