Cane torna a casa dopo aver percorso 100 chilometri - KOIMANO
VUOI PUBBLICARE UN ARTICOLO SU KOIMANO?Contattaci

Cane torna a casa dopo aver percorso 100 chilometri


Cane torna a casa. Se non fosse realmente accaduto, qualcuno potrebbe pensare che quella che vi raccontiamo sia la trama di un film o di un libro. Invece la storia di Casey è vera ed è l’ennesimo esempio di quanto possa essere grande l’amore di un cane per la sua amica umana.

«L’abbiamo cercata per settimane, ma senza successo. Temevamo davvero che fosse morta» racconta Fossett a The Telegraph.
Ma la donna non si è data per vinta, lei quella cagnolina l’ha cresciuta sin da quando era cucciola. Non poteva accettare quel destino. Così ha lanciato una campagna su Facebook per raccogliere eventuali segnalazioni. Per fortuna ne sono arrivate subito tre, una delle quali di una persona che era quasi riuscita a prendere la quattrozampe prima che si dileguasse nei campi. Almeno Casey era ancora viva.

Cane torna a casa. Alcune guardie hanno trovato il cane rannicchiato nei cespugli di un parcheggio

Il lungo silenzio è stato interrotto da una telefonata giunta da Newmark, nello Nottinghamshire, a 96 km dal luogo da cui era fuggita. Alcune guardie del posto avevano trovato il cane rannicchiato nei cespugli di un parcheggio. Questa vita da randagio aveva segnato Casey: il suo peso è passato da 27 kg a 15,9 kg e il suo pelo era tutto arruffato. Ma per il resto stava bene.

«Sono scoppiata in lacrime. Un’emozione difficile da descrivere. Quando è scomparsa per due mesi ho avuto difficoltà a immaginare che un giorno l’avrei rivista – racconta la proprietaria -. Poi era lì, davanti a me: era seduta in un angolo e quando io e il mio compagno siamo entrati nella stanza ha iniziato ad agitarsi. Quando ci ha riconosciuti ha iniziato ad abbaiare e a saltare ovunque».

Non si sa bene come Casey sia riuscita a orientarsi verso la sua nuova destinazione, ma una cosa è certa: per ritrovare la sua amica umana avrebbe fatto il giro del mondo.

Fulvio Cerutti

 

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll Up