VUOI PUBBLICARE UN ARTICOLO SU KOIMANO?Contattaci

Dieta squilibrata e cervello in tilt


Un dieta squilibrata crea molti danni al nostro organismo. Troppi carboidrati uccidono neuroni blocca fame, studio
(ANSA) – Cervello in tilt con troppa pasta e dolci. L’eccesso di carboidrati e zuccheri riesce a compromettere il meccanismo di regolazione della fame. Le cellule blocca-appetito si spengono e s’ingrassa. A scoprirlo e’ stato Zane Andrews, neuroendocrinologo dell’universita’ australiana di Monash.

Le conseguenze di una dieta squilibrata

“Piu’ carboidrati si mangiano, più si danneggiano queste cellule, e si finisce per mangiare di piu”, ha detto Andrews.

Le persone a rischio sono quelle della fascia di eta’ tra 25 e 50 anni.

fonte

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll Up