VUOI PUBBLICARE UN ARTICOLO SU KOIMANO?Contattaci

Project VoCo per ricreare al computer la voce di chiunque al volo


Project VoCo. Pochi minuti di registrazione per ricreare al computer la voce di chiunque: è Project VoCo, l’ultima tecnologia software mostrata dal gigante dello sviluppo software Adobe durante la sua conferenza a San Diego. Adobe parla della sua ultima creazione come di un motore di conversione vocale, ma più prosaicamente possiamo definirlo un Photoshop dedicato al mondo audio: in modo simile al famoso programma di fotoritocco, Project VoCo rende infatti possibile modificare a piacimento elementi provenienti dalla realtà.

a replicare registri circa 20 minuti complessivi di campioni audio. Gli algoritmi a questo punto possono analizzare il parlato e spezzettarne le parole in singoli fonemi. Una volta effettuata questa operazione, il modello vocale è pronto: l’applicazione acquisisce il timbro di voce del soggetto originale mentre il testo del discorso può essere modificato a piacimento come in un programma di videoscrittura.

Project VoCo è ancora un software in fase di sviluppo

Project VoCo è ancora un software in fase di sviluppo, e in quanto tale non è ancora perfetto: ascoltando attentamente è possibile a volte individuare i punti dove la voce è stata modificata, il che vuol dire che usare gli algoritmi per fabbricare intere frasi da zero è ancora prematuro. Già allo stato attuale però il software costringe a riflettere: VoCo permette di modificare parti di un discorso o di aggiungerne di inesistenti, stravolgendolo; se operazioni del genere diventassero semplici come alterare uno scatto con Photoshop, dovremo iniziare a fare ancora più attenzione non solo a quel che vediamo, ma anche a quel che sentiamo.

Lorenzo Longhitano

 

In questo video una breve dimostrazione delle enormi ed inquietanti possibilità offerte da questo rivoluzionario software

 

 

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll Up