Bicicletta: tipologie e caratteristiche - KOIMANO
VUOI PUBBLICARE UN ARTICOLO SU KOIMANO?Contattaci

Bicicletta: tipologie e caratteristiche


La bicicletta è il mezzo di trasporto ecologico più amato dagli italiani. Sono numerosissimi e sempre più variegati i modelli di bicicletta presenti sul mercato, per questo motivo scegliere la tipologia più adatta alle nostre esigenze non è sempre una cosa facile. A grandi linee, possiamo definire 5 tipologie di biciclette:

Bici da città

Pensate per un uso principalmente urbano, le bici da città sono in assoluto il velocipede più economico e diffuso sul mercato. Ideale per lo spostamenti giornalieri più comuni, questo modello è sprovvisto di cambi, il che rende sconsigliabile l’utilizzo in zone con numerose salite.

Dotata solitamente di luce e portapacchi, la bicicletta “da passeggio” è destinata ad attività quotidiane come fare la spesa, recarsi al lavoro o semplicemente per una passeggiata in una bella giornata di sole.

Mountain bike

Per chi ama addentrarsi in terreni più tortuosi e accidentati la Mountain Bike è il tipo di bici più adatta. Questo modello è caratterizzato da un cambio a rapporti corti per affrontare le salite più tortuose e le discese più ripide, con uno sforzo minimo ed un massimo risultato.

La bici è dotata di ammortizzatori e gomme tassellate per rispondere al meglio sui terreni irregolari. A loro volta le MTB sono suddivise in due grandi categorie: le front suspended, dotate solo di forcella ammortizzata sull’anteriore e le full suspended, equipaggiate anche con ammortizzatore posteriore.

Bici da corsa

Le bici da corsa sono dei modelli professionali, destinati principalmente agli agonisti, che offrono il miglior rapporto tra sforzo fisico e velocità di crociera.

L’obiettivo principale di questo mezzo è quello di fornire delle alte prestazioni in termini di velocità, sfruttando materiali leggeri e le migliori tecnologie aerodinamiche. Il prezzo non è tra i più accessibili sul mercato, ma garantisce potenza, leggerezza e funzionalità senza precedenti.

Bici pieghevole

Comode, pratiche e veloci le bici pieghevoli sono tra le invenzioni ciclistiche più intelligenti degli ultimi tempi. Facilissime da trasportare e con un minimo ingombro di spazio, questo modello è perfetto per un utilizzo integrato con tutti gli altri mezzi di trasporto. Le dimensioni non superano quelle di un bagaglio a mano, ed è possibile trasportarle gratuitamente in metropolitane e treni.

Bici elettrica

Si tratta di una bici con un motore elettrico alimentato a batteria che si avvia solo nel momento in cui si pedala. La bici elettrica è il modello tecnologico che consente di percorrere lunghe distanze con il minimo sforzo fisico. Particolarmente in voga in Olanda e Belgio, sta prendendo sempre più piede anche in Italia. Unica barriera è il costo, sensibilmente più alto rispetto ai classici modelli, che si aggira oltre i 600€.

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll Up