Koimano Logo
giovedì, 24 Gennaio, 2019

come curare i gerani che si hanno a casa

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Avete acquistato presso un fioraio online degli splendidi gerani e vi state chiedendo come fare per curarli al meglio senza correre il rischio di farli seccare prima del tempo? I gerani sono piante davvero meravigliose, colorate e profumatissime, perfette per abbellire interni ma anche giardini particolarmente grandi.
Tuttavia, come ogni fiore che si rispetti, necessitano di cure e soprattutto di una grande attenzione, per mantenerli in vita in modo grandioso e perfetto,
Ma di quali cure stiamo parlando? Ecco una guida pratica e molto utile per gli appassionati di gerani.

Come curare i gerani che si hanno in casa, Come curare i gerani che si hanno in casa o in giardino?Come curare i gerani che si hanno in casa, Come curare i gerani che si hanno in casa o in giardino?Come curare i gerani che si hanno in casa, Come curare i gerani che si hanno in casa o in giardino?Come curare i gerani che si hanno in casa, Come curare i gerani che si hanno in casa o in giardino?Come curare i gerani che si hanno in casa, Come curare i gerani che si hanno in casa o in giardino?Come curare i gerani che si hanno in casa, Come curare i gerani che si hanno in casa o in giardino?

1. Sì alla luce del sole

I gerani, come poche piante, hanno bisogno di molta luce del sole per poter crescere rigogliosa e splendidamente. Per questa ragione vi consigliamo di posizionare la pianta in un luogo asciutto ma soprattutto pieno di luce, affinché possa nutrirsi di luce solare praticamente ogni giorno.

2. Concimate la pianta in modo naturale

Per evitare che i gerani appassicano prima del tempo, è sempre bene concimare la pianta, meglio se utilizzando dei prodotti fai da te. Noi vi consigliamo di usare i fondi di caffè, da sempre molto utili per far crescere una pianta in modo sano e duraturo. Per evitare che si formino muffe, però, cercare di utilizzare sempre fondi di caffè precedentemente essiccati al sole. Dopo aver completato questo passaggio, sbriciolateli e versateli nel vaso del geranio. In questo modo, il concime di caffè aiuterà a preservare la pianta dal freddo e soprattutto a farla crescere in modo naturale ma soprattutto rigoglioso.

3. Come si annaffia un geranio?

Come ogni pianta che si rispetti, anche i gerani hanno bisogno di essere annaffiati. Ma come? Innanzitutto è bene tenere presente la stagione nel quale ci si trova. In estate, ad esempio, i gerani hanno bisogno di molta acqua, per cui è bene che il terriccio sia umido sempre. In inverno, invece, meglio non annaffiare la sera in quanto il freddo potrebbe gelare il terriccio e quindi provocare fastidio alle radici del geranio. L’acqua, inoltre, non va mai versata in modo eccessivo sul terreno ma solo gradualmente e non devono mai essere bagnate le foglie.