VUOI PUBBLICARE UN ARTICOLO SU KOIMANO?Contattaci

Tag Archives: ictus

Evoluzione inversa, la talpa senza pelo torna ad essere una pianta

Evoluzione inversa, la talpa senza pelo torna ad essere una pianta

La talpa senza pelo, sopravvive in assenza di ossigeno ‘trasformandosi’ in una pianta: in particolare riescono a farlo le talpe senza pelo, piccoli roditori che vivono in grandi colonie sotterranee sovraffollate. In caso mancanza di ossigeno cominciano a consumare fruttosio, proprio come fanno i vegetali. La scoperta, pubblicata sulla rivista Science e coordinata da Thomas […]

Continua a leggere...

Intelligenza artificiale per salvare la vita

Intelligenza artificiale per salvare la vita a milioni di persone.

LIGHTBRINGER PER SALVARE LA VITA (Italian version – automatic traslation) Un prodotto tecnologico “innovativo e rivoluzionario” chiamato a salvare la vita di milioni di persone. La multinazionale MPSS & Geni-Axe, fornitore di servizi militari e tecnologici e di servizi di supporto tecnico-tattico-logistico-strategico alle organizzazioni governative, ha aperto un centro di ricerca e sviluppo (AIAT Research Center) che […]

Continua a leggere...

Olio extravergine d’oliva

Olio extravergine d’oliva: tutti i benefici per la salute

L’Italia è il secondo produttore ed esportatore mondiale di olio d’oliva, preceduta solo dalla irraggiungibile Spagna. L’olio extravergine di oliva pugliese, toscano, siciliano, campano e calabrese sono eccellenze riconosciute a livello mondiale, apprezzate sia per la qualità del suo aroma intenso e sia per gli innumerevoli benefici che il suo consumo regolare apporta alla salute. […]

Continua a leggere...

Evitare la carne rossa. Ecco perchè

Evitare la carne rossa. Ecco perchè

Evitare la carne rossa. Gli amanti degli hamburger se ne dovranno fare una ragione: è tempo di cambiare abitudini. Perché davvero la carne rossa e i suoi derivati aumentano il rischio di morte in generale, e quello di ben nove tra le patologie croniche più diffuse: tumori, malattie cardiache e respiratorie, ictus, diabete, infezioni, demenza […]

Continua a leggere...

Cervello più piccolo bevendo bibite dolcificate

Cervello più piccolo bevendo bibite dolcificate

Cervello più piccolo. Difficile resistere allo scoppiettio delle bollicine sul palato e al gusto dolce e rinfrescante di certe bibite. Forse, però, faremmo meglio a non cedere troppo spesso alla tentazione, perché un consumo eccessivo di questi drink rischia di accelerare l’invecchiamento del cervello: a lanciare l’allerta sono due studi della Boston University, negli Stati […]

Continua a leggere...

Piccola proteina che protegge il cervello dalle conseguenze dell'ictus 1

Piccola proteina che protegge il cervello dalle conseguenze dell’ictus

Piccola proteina. Si chiama Hi1a ed è una piccola proteina che protegge il cervello dai danni cerebrali causati dall’ictus. La scoperta è dei ricercatori australiani dell’Università Monash che, in collaborazione con colleghi dell’Università del Queensland, annunciano sulla rivista Pnas i risultati di uno studio basato sui ratti. Per ottenere questa preziosa molecola, i ricercatori hanno esplorato […]

Continua a leggere...

Cuore sano, dipende da quando si mangia

Cuore sano, dipende da quando si mangia

Cuore sano. Per avere un cuore sano non basta prestare attenzione solo a cosa, ma anche a quando si mangia. Questo perché la frequenza e la distribuzione dei pasti nell’arco della giornata hanno un impatto determinante sulla salute cardiovascolare come il cibo stesso, accrescendo o abbattendo il rischio di disturbi come ipertensione, obesità, iperglicemia, infarti […]

Continua a leggere...

Meno sale per far calare infarti e ictus

Meno sale per far calare infarti e ictus

Meno sale. Nella vita ci vuole un po’ di pepe, ma il sale è meglio evitarlo. Granello dopo granello, basterebbe ridurre i consumi del 10% per far calare infarti e ictus in tutto il mondo, tanto da risparmiare quasi 6 milioni di anni di vita in un decennio. La prevenzione dunque conviene, come dimostrano i calcoli […]

Continua a leggere...

Peperoncino rosso elisir di lunga vita

Peperoncino rosso elisir di lunga vita

Peperoncino rosso. Saranno contenti gli amanti dei cibi piccanti: mangiare il peperoncino rosso piccante riduce la mortalità del 13%, in particolare quella dovuta alle malattie cardiache e all’ictus. E’ la conclusione di uno studio dell’Università del Vermont, pubblicato sulla rivista Plos One. Peperoncino rosso. Lo studio Servendosi dei dati della National Health and Nutritional Examination […]

Continua a leggere...

Stress, fa male al cuore e aumenta il rischio di infarto e ictus

Stress, fa male al cuore e aumenta il rischio di infarto e ictus

Stress, fa male al cuore. E’ nel cervello il motivo per cui troppo stress fa male al cuore e può aumentare il rischio di infarto e ictus: uno studio condotto tra Massachusetts General Hospital (Boston) e Icahn School of Medicine (Mount Sinai) dimostra, infatti, che una regione neurale sensibile allo stress – l’amigdala, una sorta […]

Continua a leggere...

Invecchiamento come combatterlo?

Invecchiamento come combatterlo?

Invecchiamento come combatterlo? Complici un calo delle nascite che non dà cenno di fermarsi e un allungamento dell’aspettativa di vita, la popolazione italiana si ritrova ogni anno un po’ più vecchia. L’indice di vecchiaia è cresciuto costantemente negli ultimi 15 anni: se nel 2000 ogni 100 giovani sotto i 15 anni si contavano 126 anziani sopra […]

Continua a leggere...

Inquinamento. L'esposizione alle polveri sottili può essere associata alle malattie cardiovascolari

Inquinamento. L’esposizione alle polveri sottili associata alle malattie cardiovascolari

Inquinamento. L’esposizione alle polveri sottili può essere associata ad infiammazioni e danni ai vasi sanguigni nei giovani adulti. E quanto dimostra uno studio, condotto da un team di ricercatori statunitensi e pubblicato sulla rivista Circulation Research, che punta ad approfondire il contributo dell’inquinamento atmosferico alle malattie cardiovascolari. Gli scienziati hanno preso in esame il particolato […]

Continua a leggere...

Il rumore fa ingrassare, trovata associazione tra inquinamento acustico e chili di troppo

Il rumore fa ingrassare, trovata associazione tra inquinamento acustico e chili di troppo

Il rumore fa ingrassare Studio svedese mostra associazione tra inquinamento acustico dovuto al traffico e chili di troppo sul girovita. Clacson, automobili e motorini provocano un frastuono continuo da cui per molti è difficile trovare riparo. Spesso non abbiamo tregua neppure durante le ore notturne quando, protetti all’interno degli edifici, veniamo comunque disturbati nel sonno […]

Continua a leggere...

Scroll Up