VUOI PUBBLICARE UN ARTICOLO SU KOIMANO?Contattaci

Smettere di fumare senza ingrassare si può: ecco come


Una delle domande che più si pongono le donne fumatrici è: si può smettere di fumare senza per forza ingrassare tanti chili? Ebbene. la risposta è sì. Molto spesso, quando si dice addio alla sigaretta, si prende peso proprio perché si cerca nel cibo quella sorta di palliativo utile per aiutarci a fronteggiare le crisi d’astinenza e i momenti difficili. Ma non è il cibo la soluzione. Ecco, quindi, dei consigli per smettere di fumare allontanando però lo spettro dei chili di troppo.

1. Usate lo sport

Chi sa come smettere di fumare da soli è a conoscenza anche dei benefici dello sport per quanto concerne le crisi d’astinenza. Questo perché, fare sport aiuta a liberare la mente, a stancarla ma soprattutto a distrarsi. Ecco perché vi consigliamo sempre di riprendere la vostra attività sportiva preferita ogni qualvolta sentite l’esigenza di accendervi una sigaretta. Sia che si tratti di pilates che di pallavolo, state pur certi che ne trarrete vantaggi sia in termini di peso che di benessere psicofisico.

2. Bevete tanto e più che potete

Bere aiuta l’organismo in molteplici modi. Innanzitutto elimina le scorie dall’intestino, poi allontana il rischio di ritenzione idrica ed in ultimo, riempie lo stomaco e aiuta ad attutire la voglia di nicotina. Se non amate l’acqua, bere può essere molto difficile. In questo caso, vi consigliamo di sostituirla qualche volta che ricche tazze di té, oppure vere e proprie tisane, che aiutano a rilassarvi e soprattutto a stare meglio con voi stessi.

3. Non dite no ai carboidrati

È uso comune quando si smette di fumare mettersi a dieta eliminando completamente i carboidrati dai pasti. Ebbene, è decisamente sbagliato. Il nostro organismo ha davvero bisogno delle sostanze nutritive dei carboidrati, soprattutto in condizioni di stress come quando si inizia a smettere di fumare. Per questo vi consigliamo meglio di preparare pasti a base di prodotti integrali, al fine di ingerire piatti sani, ricchi di sostanze nutritive e soprattutto povere in modo assoluto di grassi.

4. Non mangiate caramelle contro il fumo

In commercio, ci sono molte caramelle utili per contrastare la voglia di fumare. Ciò che non sapete è che spesso contengono fin troppo zucchero e conservanti. Meglio mangiare snack sani o semplicemente un po’ di frutta, in modo da tenere occupata la bocca ma senza ingerire cibi dannosi per l’organismo.

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll Up