VUOI PUBBLICARE UN ARTICOLO SU KOIMANO?Contattaci

Nathalia Teixeira obesa perde 50kg e diventa una bodybuilder


La storia di Nathalia Teixeira, ha dell’incredibile. La donna di origini brasiliane, che vive a New York, ha dimostrato di possedere una forza di volontà ed una costanza ammirevole nel riuscire a stravolgere il suo regime dietetico tanto da renderla completamente irriconoscibile a distanza di poco tempo.

Nathalia Teixeira, 29 anni, era una madre obesa che giornalmente consumava qualcosa come 5000 calorie in cioccolato. Un bel giorno mentre si guardava allo specchio si è resa conto che qualcosa non andava, si vergognava della sua enorme pancia. Per rafforzare le proprie convinzioni ha pubblicato e condiviso un video in cui mostrava se stessa invitando amici e non a rilasciare dei commenti.

Uno di loro, uno studente prossimo al dottorato, le ha chiaramente fatto osservare che mangiava una quantità folle di cibo spazzatura e che il suo pranzo non poteva essere consumato quotidianamente nei fast food.

Quella era stata sicuramente la strada che l’aveva ridotta come una pesante mongolfiera.

Il punto di svolta arrivò una notte quando il senso di pesantezza e disgusto che provava per se stessa non la fece dormire.

Decise di chiedere aiuto ad un personal trainer al quale chiese di iniziare una sessione intensiva. Successivamente quando le cose cominciarono ad andare meglio si iscrisse alle prime gare di bodybuilding.

Ora Nathalia Teixeira, studia psicologia presso il Plaza College di New York, ed il suo fisico ha appena il 12% di grasso corporeo.

In un’intervista ha detto:

“Per la maggior parte della mia infanzia sono stata sottopeso in quanto ero molto attiva, andavo spesso in campeggio e facevo molto sport. A 18 anni mi sono sposata con mio marito Gilson, in chiesa.
Gilson, fa una vita sedentaria e chiusa, possiede una società al cui interno è presente un impianto di riscaldamento con l’aria condizionata. Alui piace passare il tempo in casa con la famiglia.

Quando lo conobbi avevo appena iniziato a lavorare come ragioniera, stavo seduta tutto il giorno. Anche durante la pausa pranzo restavo seduta. Poi gli spuntini, gli snack a base di cioccolata, fino a quando diventai dipendente dal cibo spazzatura.
Il mio corpo non ha risposto bene, ho iniziato ad ingrassare e notare il danno che stavo facendo a me stessa. Nel giro di un anno, ero diventata obesa con un sacco di smagliature.

Ora per fortuna non fanno più parte della mia vita.

Nel maggio del 2012 Nathalia Teixeira, mamma di Bryan, 9 anni e Olivia, 6 anni, ha raggiunto il suo peso massimo. Non era felice della sua immagine, della sua salute e del suo lavoro ma era anche stufa di lamentarsi di se stessa per tutto il tempo. Era il momento di agire.

Sapeva che comunque sarebbero andate le cose, il marito l’avrebbe amata, non era importante quale fosse il suo peso, sapeva che per lui era difficile vederla così infelice.

Doveva cambiare il suo stile di vita, ormai era diventata talmente grassa che non riusciva più a dormire comodamente.

avevo 25 anni, mi sdraiai sul letto, quando ad un tratto sentii il mio grasso cadere lungo i fianchi. Mi sentivo a disagio e non riuscivo a dormire, avevo un forte senso di disgustoso. È stato allora che ho deciso di cambiare. Allo stesso tempo, ho cambiato il mio corpo ed ho cambiato la mia carriera.

Non si tratta solo di dieta ed esercizio fisico. Si tratta di un cambio di mentalità, che è una cosa più facile a dirsi che a farsi.

Da maggio 2013 ho rinunciato al cioccolato – mi piacerebbe di tanto in tanto mangiarne un po ma sono attenta a non ricadere di nuovo nello stesso vortice. Il cioccolato ora non mi controlla più. E tutta una questione di mentalità.”

Nathalia ha coraggiosamente pubblicato on-line un video in cui mostra la sua enorme pancia, con un testo a fianco in cui si impegna a cambiare.

“Ho messo il video su YouTube in cui mostro la mia pancia. L’ho fatto per sentirmi in imbarazzo e per mostrare al mondo intero quanto fossi seria sulla mia decisione di cambiare vita.”

I primi chili persi sono stati tolti con una dieta controllata dal suo medico. L’apporto calorico era così basso che non riusciva fare nessun esercizio. Successivamente interruppe la dieta ed iniziò a fare Zumba in palestra. A quel punto aveva cambiato marcia.

Il primo obiettivo era di perdere peso, avere più energia e stare bene con me stessa, poi, dopo i primi risultati, ho voluto di più. Ho pensato che avrei potuto fare un ulteriore passo avanti, avrei potuto tonificare il mio corpo e diventare un atleta.

Ho trovato, attraverso le raccomandazione di un amico, qualcuno che mi allenasse, un tipo abbastanza pazzo da credere in me. Era il mio allenatore Edson Prado, ha vinto due volte Mister Universo, ha trasformato il mio corpo in un modo che non avrei mai pensato fosse possibile.

Nei primi cinque minuti della nostra prima sessione ho vomitato, e lui pensò che non sarei più tornata ma il giorno seguente ero di nuovo li”.

Teixeira ammette di aver pianto durante gli allenamenti, ma Prado ha sempre creduto in lei e continuava a motivarla.

Nel settembre 2013 Nathalia Teixeira mamma di due bambini dopo essersi allenata per nove mesi partecipò ad una gara sulla distanza di 20 km. Al termine della competizione aveva bisogno di un nuovo obiettivo.

Prado la iscrisse ad un concorso internazionale per la competizione di body building NPC.

Mi sentivo bene e mi chiedevo come ho potuto non fare nulla. Mi sono allenata per un anno e mezzo, sette giorni su sette, facendo due ore al giorno di pesi. Nel novembre 2014 a New York ho vinto il sesto posto. Poi, nel mese di aprile dell’anno successivo, sono arrivata al terzo. La mia vita è cambiata. Ho raggiunto quello che volevo, non dentro un sogno, ma nella realtà. Mi sento così realizzata ed ora mi sto concentrando sugli studi. Sia i bambini che mio marito sono fieri di me.”

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll Up